Scuola Fiamminga del XVII secolo Scene di caccia Coppia di Oli su rame

6.500,00

“Scena di caccia con cani”, coppia di dipinti olio su rame, scuola fiamminga del 17 ° secolo, atelier di Frans Snyders.

Cm 24 x 17,5

Frans Snyders o Snijders (Anversa, 11 novembre 1579-19 agosto 1657) è un pittore barocco fiammingo, allievo di Pieter Bruegel il Giovane e Hendrick van Balen, specializzato in nature morte e pittura di animali. La sua formazione comincia nel 1597 sotto la guida di Pieter II Bruegel.
Nel 1610, fa parte dell’importante atelier di Rubens. Dal 1636, produsse sessanta scene di caccia per Filippo IV di Spagna, destinate alla sua casa di caccia, la Torre di Parada, ora distrutta, e al Palazzo Reale di Madrid. Ha guidato un importante atelier per rispondere ai numerosi ordini di dipinti.
La sua produzione consiste principalmente in nature morte e scene di caccia, alle quali conferisce una nuova monumentalità. Evidente, nella pennellata robusta e nell’impasto corposo, l’influenza dello stile rubensiano, riflesso anche nella ricerca di drammaticità e dinamicità della composizione e nel colore brillante e succoso.

Le nostre composizioni sono opera di un artista dell’atelier di Frans Snyders, pieno di questo dinamismo così caro al padrone: i cani saltano, secondo la composizione, sul cervo o sul lupo, alcuni cadono, altri arrivano, altri, ancora, feriti, giacciono a terra in una smorfia di dolore. Il rosso vivo del sangue, il colore delle pellicce dei cani animano la scena circondata dal verde scuro della foresta.

Olio su rame montato su telaio. In due cornici del XVIII secolo lacca nera e oro.

Misure

Rame cm 24 x 17,5
Cornice cm 35 x 28,5

1 disponibili

Descrizione

Tutti gli oggetti sono accompagnati da fattura elettronica, certificato di autenticità e, secondo i casi, scheda tecnica o expertise.