Scuola Fiamminga del XVII, “Scena di caccia” Coppia di Oli su Rame Monogrammati

6.300,00

“Scene di caccia con cani”, coppia di dipinti monogrammati GDR, olio su rame, scuola fiamminga del XVII secolo, bottega di Frans Snyders.

Frans Snyders o Snijders (Anversa, 11 novembre 1579 – id. 19 agosto 1657) è un pittore barocco fiammingo, allievo di Pieter Bruegel il Giovane e Hendrick van Balen, specializzato in nature morte e pittura di animali. La sua formazione comincia nel 1597 sotto la guida di Pietro II Bruegel.
Nel 1610 partecipò all’importante bottega di Rubens. La sua produzione è costituita principalmente da nature morte e scene di caccia dove, alla tendenza descrittiva, contrappone, senza perdere alcuna chiarezza o evidenza monumentale, una visione dinamica.Gestiva un grande atelier per rispondere alle richieste dei clienti.

Un attento esame dei pigmenti e dei segni del tempo colloca questi dipinti nella prima metà del XVII secolo, quando era in funzione la bottega di Snyders, e conferma la tesi che il monogrammista GDR facesse parte di questa stessa bottega. Le scene infatti sono piene di quel dinamismo tanto caro al maestro: i cani saltano, a seconda della composizione, sul cervo o sul lupo, alcuni cadono, altri arrivano, altri ancora, feriti, si sdraiano a terra in una smorfia di dolore. Il rosso vivo del sangue, il colore delle pellicce dei cani animano la scena circondata dal verde scuro del bosco: una scena di caccia che si trasforma in una scena di combattimento.

Olio su rame montato su telaio. Entrambi sono monogrammati “G.D.R.” in basso. In cornici lignee laccate e dorate del XVIII secolo.

I dipinti sono accompagnati da certificato di autenticità.

Misurare

Rame cm 24 x 17,5
Cornice 35 x 28,5″

1 disponibili

Descrizione

Tutti gli oggetti sono accompagnati da fattura elettronica, certificato di autenticità e, secondo i casi, scheda tecnica o expertise.