Scultura Barocca in Terracotta “Maddalena Penitente” XVII secolo

2.200,00

Scultura barocca della fine del XVII secolo in terracotta raffigurante la Maddalena penitente.

La Maddalena è un personaggio che è sempre stato molto presente nella pittura e nella scultura, una delle immagini sacre più amate dell’arte italiana ed europea, una santa con volti spesso contrastanti, la cui fortuna figurativa riflette il grande sviluppo esercitato fin dai tempi antichi nell’ immaginazione collettiva. Le opere che la rappresentano sono numerose e risalgono ai tempi antichi, assumendo una ricchezza iconografica caratterizzata da contesti rappresentativi molto diversi. Lo sviluppo figurativo di questo personaggio, infatti, non aveva un corso regolare e uniforme, ma ruotava attorno a un percorso complesso ed eterogeneo.
L’iconografia di Maddalena la presenta spesso come una penitente con i capelli lunghi, rappresentata in preghiera, con un teschio accanto a lei (spesso anche un libro o uno specchio). Ciò è dovuto al fatto che storicamente Maria Maddalena è stata identificata con l’anonimo “peccatore”, la prostituta che si lancia ai piedi di Cristo, li lava con le sue lacrime, li asciuga con i suoi capelli e li spruzza con un profumo fragrante.
Molta fortuna avrà l’episodio raccontato nella Leggenda dorata secondo cui Maria Maddalena, dopo la morte del maestro, si ritirò per essere eremita, tra digiuno e penitenza, in una grotta della Provenza, trascorrendo qui trent’anni, fino alla fine dei suoi giorni. La rappresentazione della Maddalena penitente ed eremita avrà una fortuna particolare a partire dal XVI secolo e il personaggio subirà un’evoluzione sempre più marcata verso la caratterizzazione sessuale della figura.

Misure

H cm 36
L cm 33
P cm 17

1 disponibili

Descrizione

Tutti gli oggetti sono accompagnati da fattura elettronica, certificato di autenticità e, secondo i casi, scheda tecnica o expertise.