Madonna con Bambino e Santi, Scuola Emiliana XVII, Scuola Di Girolamo Mazzola Bedoli

6.500,00

Madonna con Bambino e Santa Caterina, olio su tela, scuola emiliana di Girolamo Mazzola Bedoli dell’inizio del XVII secolo.

Questa composizione è basata sulla “Madonna con Bambino e San Bruno” di Mazzola Bedoli conservata presso l’Alte Pinakothek di Monaco.
Esistono diverse versioni di questo dipinto, anche dello stesso Bedoli, ma solo la nostra vede la presenza di Santa Caterina d’Alessandria. Anche la rappresentazione delle figure, resa con uno stile molto personale, così come la datazione, che vede il dipinto tra il XVI e il XVII secolo, fanno pensare ad un pittore parmense molto vicino a Bedoli, che ha avuto modo di lavorare con lui nel frattempo sviluppare uno stile proprio.

Girolamo Bedoli dit Mazzola (Parma 1500-1569) è stato un pittore italiano di scuola parmense, in stile manierista.
Formatosi in pittura, a Parma e vi visse gran parte della sua vita aderendo a numerose commissioni pubbliche (Parma, Reggio, Pavia, Mantova) nella facilità di un riconoscimento che non gli venne mai meno, Bedoli ricevette da Parmigianino l’orientamento fondamentale della pittura, l’influenza di casa anche del Correggio, Michelangelo Anselmi e Antonio Begarelli, ma in più occasioni non è stato estraneo ad accettare nella propria esperienza gli influssi di una cultura molto pittorica. diverso, quello che irradia da Roma e da Firenze.

La pittura ha subito in passato un semplice restauro conservativo in cui è stata inserita una seconda tela di rinforzo. Ha una cornice Salvator Rosa del XVIII secolo dorata con doratura originale. Il dipinto è in ottime condizioni, non pianificherei nessun altro intervento; la cornice presenta minimi segni del tempo che, se l’acquirente lo desidera, possono essere ripristinati prima della consegna.

Misura

Tela cm 77 x 61,5
Cornice cm 89,5 x 71,5

1 disponibili

Descrizione

Tutti gli oggetti sono accompagnati da fattura elettronica, certificato di autenticità e, secondo i casi, scheda tecnica o expertise.