Composizione in Avorio Barocco Romani XVII secolo

13.500,00

Composizione in avorio rappresentante San Francesco davanti alla Sacra Famiglia. Roma, XVII secolo.

Eccezionalmente raffinata, questa rappresentazione in avorio scolpito a rilievo della Sacra Famiglia con San Francesco e gli angeli suscita non solo ammirazione, ma anche curiosità per un oggetto di lusso poco conosciuto.

Realizzato con virtuosismo in placche d’avorio applicate su fondo ligneo laccato, questo rilievo raffigurante la Sacra Famiglia è articolato su due livelli. Il fronte è organizzato attorno all’immagine della Sacra Famiglia: la Vergine col Bambino in primo piano, illuminata da raggi in argento dorato, il bambino in piedi, sorretto dalla madre, che tende la mano a san Francesco e san Giuseppe alle loro spalle; San Francesco inginocchiato davanti a lui, il capo chino, ai suoi piedi la croce, il teschio, la corona di spine e la frusta. In questa parte il rilievo in avorio è particolarmente spesso, al punto che San Francesco sembra quasi scolpito a tutto tondo. Sullo sfondo, gli angeli, in piedi, che mostrano la scena, ei cherubini tra le nuvole.

La scultura in avorio non ha visto sosta nel corso dei secoli. Nel XVII secolo sono numerosi i centri di produzione, grazie all’Olanda che importava il materiale dalle colonie. In Italia molti scultori affluirono dalla Germania alle corti e al Vaticano. La corte papale, in particolare, faceva realizzare oggetti in avorio che servivano come doni diplomatici. Questa composizione, che risente degli influssi del barocco dominante, proviene con certezza da Roma, quindi dalla corte pontificia, come indica una scritta sulla carta che chiude il retro della cornice: “Egidio Pettit fabrica in Roma con privilegio pontifico numero 8”. Egidio Pettit o Petit era un attivo stampatore di carte xilografiche a Roma durante il periodo barocco.

Questa magnifica composizione è ancora conservata nella sua cornice originale, in legno intagliato e laccato in nero.
La sua provenienza, un’antica casa romana dove è rimasta intatta fino ad oggi, e le caratteristiche stilistiche della scultura, confermano che si tratta di una produzione barocca romana appartenente alla seconda metà del XVII secolo. Rilievo

misure

cm 26 x 20
Cornice cm 39 x 33

1 disponibili

Descrizione

Tutti gli oggetti sono accompagnati da fattura elettronica, certificato di autenticità e, secondo i casi, scheda tecnica o expertise.